• AREA CAMPER ATTREZZATA
    PARCHEGGIO CAMPO SPORTIVO
  • Sughereta di Niscemi
    Guarda Il Video
  • IL MUSEO CIVICO di NISCEMI
La presidenza della Federazione ACTItalia passa dalle rive del Tevere alle sponde dell'Arno.
Domenica 30 agosto si è tenuto a Corridonia (MC), presso la splendida location di Monte dell'Olmo, l'assemblea per il rinnovo di tutte le cariche sociali. Ha aperto i
lavori il Presidente uscente Pasquale Zaffina che ha comunicato alla platea dei presenti i motivi per cui ha deciso di non ricandidarsi per il nuovo mandato.
Figura storica di Actitalia, Zaffina ha contribuito a rendere grande la Federazione con idee e progetti raccogliendo consensi da tutto il mondo del Turismo del movimento.
Dopo le votazioni e lo spoglio delle schede sono stati comunicati i nominativi dei sette consiglieri votati: Chiari, Fusaro, Gagliano, Mattiello, Marcelletti, Pozzi e Valenti.
 L'immagine può contenere: 4 persone, persone in piedi e spazio all'aperto
Per quanto riguarda i revisori dei conti sono stati nominati:Balletta, (con la carica di presidente), Santiapichi, Boninti,
Per il collegio Provibiri:Morano (con la carica di Presidente), Zaffina, Pignatelli, Santomauro, Patti.
I sette Consiglieri, nell'immediato Consiglio che si è tenuto, hanno stabilito le seguenti cariche:
Presidente Guido Chiari (Toscana Camper Club)
Vicepresidente Giuseppe Mattiello (Camper Solidale Mantova)
Segreteria Daniele Marcelletti (APS Monte dell’Olmo)
Tesoreria Luigi Pozzi (Camper Club Italiano)
Consigliere Giancarlo Valenti (Camper Club Italia)
Consigliere Nereo Fusaro (Rivars)
Consigliere Tony Gagliano (Camper Club Nixenum).
Il neo Presidente Chiari ha avuto modo di ringraziare tutti coloro che hanno contribuito a creare questa nuova compagine con i loro voti.
Si è detto preoccupato di ricoprire questo ruolo che è stato per molti anni di Zaffina, ma fiducioso di avere una forte squadra al suo fianco che
gli permetterà di affrontare le prime attività dell'Associazione con ottimismo e concretezza richiedendo la collaborazione di tutti i Club affiliati, dal Presidente al singolo socio.
Ogni consigliere ha mostrato interesse e entusiasmo stabilendo un patto di collaborazione reciproca, emozionati e consapevoli di contribuire al bene della Federazione.
Corridonia, 30 agosto 2020